Quotazioni Immobili Residenziali

Il mercato immobiliare residenziale di Ferrara e provincia è in crescita dal 2014, ma negli ultimi due bienni ha confermato con decisione l’importante aumento del flusso di compravendite degli ultimi anni: tra 2017 e 2018, infatti, la crescita è stata del 12.6%, mentre tra il 2018 e il 2019, del 9.3%. Circoscrivendo il punto di osservazione al solo comune di Ferrara, anche qui abbiamo un significativo aumento dell’11.2% del mercato residenziale nell’ultimo biennio (un +11.8% si era registrato, invece, tra 2017 e 2018). Questo andamento è dovuto all’andamento al ribasso del prezzo medio degli immobili in vendita, anche se nell’ultimo anno si è registrato un leggerissimo aumento: se nel settembre 2018, infatti, si vendeva intorno ai 1.361 €/mq, un anno più tardi il dato si è assestato intorno ai 1.364 €/mq.

Attraverso i dati studiati e analizzati dal nostro portale, è possibile dare un’idea della composizione totale dell’offerta nel comune di Ferrara: come di consueto, la tipologia di immobile residenziale che riscontra maggiori annunci di vendita è l’appartamento con due camere da letto, seguito, con un sostanziale distacco dall’appartamento con una sola camera da letto. Medesime posizioni se si considerano gli annunci d’affitto, anche se il distacco tra le due tipologie è nettamente inferiore.

Nell’infografica seguente riportiamo la percentuale di annunci suddivisi per le varie tipologie di immobili più richiesti, sia in vendita che in affitto. I costi medi di vendita e affitto, suddivisi per zone del comune, verranno poi analizzati di seguito, attraverso i dati dell’OMI, l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate.

Di seguito riportiamo schematicamente i costi minimi e massimi di vendita di abitazioni civili, in €/mq, nelle 4 zone più centrali in cui l’Agenzia delle Entrate divide il comune di Ferrara, e per le medesime zone i valori medi minimi e massimi di affitto della stessa tipologia di immobile residenziale.

Zona Centrale B3 – Città entro le mura:
Compravendita: tra i 1.450 €/mq e i 1.950 €/mq;
Locazione: tra i 6 €/mq/mese e i 8.2 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C1 – Fascia Nord-Ovest oltre le mura, dal Canale di Burana (Via Arginone) a Via Gramicia:
Compravendita: tra i 800 €/mq e i 1.200 €/mq;
Locazione: tra i 3.8 €/mq/mese e i 5.6 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C2 – Fascia Est oltre le mura, da Via Pannonius (Borgo Punta) a Via San Maurelio (San Giorgio):
Compravendita: tra i 1.100 €/mq e i 1.500 €/mq;
Locazione: tra i 4.7 €/mq/mese e i 6.9 €/mq/mese.

Zona Semicentrale C3 – Fascia Sud oltre le mura, da Via Capodistria a Via Giuseppe Saragat (Nuovo Polo Universitario):
Compravendita: tra i 975 €/mq e i 1.425 €/mq;
Locazione: tra i 4.6 €/mq/mese e i 6.45 €/mq/mese.